OHROPAX® Silicon

Protezione sicura contro vento, acqua e rumori

Space
Space
Per l’acqua e il vento vale in futuro la regola: “noi restiamo fuori”. Grazie a OHROPAX Silicon. Che cosa c’è di più bello in estate che sguazzare nell'acqua? Ancora meglio se con tutta la famiglia. In piscina, al lago o al mare. Se solo quell’acqua fastidiosa non entrasse nelle orecchie e non ci fosse tutto quel baccano, il divertimento sarebbe proprio perfetto. Ma perché non optare per OHROPAX? Il silicone idrorepellente e facile da modellare vi aiuta in entrambi i casi. Tiene asciutte le orecchie sensibili di bambini e adulti durante nuoto e giochi d’acqua e scherma nel frattempo i rumori più assordanti o la fresca brezza marina. OHROPAX Silicon è un prodotto in silicone delicato sulla pelle. Questo materiale ha molteplici applicazioni ed è ideale per proteggere le orecchie. È flessibile e deformabile, si adatta ad ogni orecchio e ha una tenuta affidabile contro gli agenti ambientali quali l’acqua, i rumori e il vento. Delicato sulla pelle, risulta gradevole e morbido al contatto. I rumori vi infastidiscono? Con OHROPAX Silicon i fastidiosi suoni di sottofondo spariscono. Così potrete rilassarvi, dormire o concentrarvi sul lavoro.
Space

I fatti

Tipologiai

Space
ON-ear

Materialei

Silicone

Dimensioni

Space
Standard

Applicazioni

Dormire
Ufficio

Applicazione

Impastare più volte con forza i tappi con le mani pulite e asciutte e formare una sfera compatta.

Non creare una forma allungata, perché un tappo simile potrebbe scivolare nel condotto uditivo. Non suddividere il tappo. Deve essere grande a sufficienza da chiudere completamente dall’esterno il condotto uditivo, senza penetrarvi. Non utilizzare se il condotto uditivo è più grande della sfera. In caso di un condotto uditivo di ridotte dimensioni, il materiale in eccesso viene spinto nel padiglione auricolare.

Piazzare la sfera pulita e asciutta davanti all’apertura del condotto uditivo e premere delicatamente fino a quando non raggiunge la posizione. Eliminare eventualmente l’aria presente nel condotto uditivo tirando il padiglione auricolare e premere quindi nuovamente la sfera con delicatezza. È importante che le mani e i tappi siano asciutti, perché altrimenti i tappi non aderiscono ed è impossibile chiudere il condotto uditivo.

Non infilare nel condotto uditivo, perché l’estrazione dei tappi risulterebbe difficile. Dopo l’utilizzo, eliminarli con cautela e senza movimenti a scatti per non danneggiare il timpano. Allentare i tappi premendo leggermente sul retro dei padiglioni auricolari ed estrarre con la punta delle dita senza strappare. In caso di unghie lunghe, fare attenzione a non danneggiare i tappi auricolari. Non utilizzare strumenti ausiliari (ad es. bastoncini per le orecchie o pinzette)! Questo può danneggiare il tappo auricolare o spingerlo troppo in profondità nel canale auricolare.