OHROPAX® Classic

I classici di cera

Space
Space
Space

Da oltre 100 anni, queste palline offrono la tranquillità in un mondo frenetico e rumoroso - e tengono in piedi un’intera azienda. OHROPAX Classic. OHROPAX Classic è sin dal 1907 il comprovato prodotto per la protezione acustica. La ricetta inimitabile (lana immersa in una miscela di vaselina e diverse cere di paraffina) si è dimostrata sin dall’inizio così perfetta da non aver richiesto grandi modifiche fino ai giorni nostri. La storia del successo di OHROPAX inizia nei primi anni del XX secolo nella pulsante capitale Berlino, un luogo che ai tempi era sinonimo di industrializzazione esuberante, rumore senza sosta e crescita febbrile. Proprio qui, l’ingegnoso farmacista Maximilian Negwer lancia sul mercato le sue sfere di cera insonorizzanti, il primo prodotto di questo tipo. Ispirato dal famoso episodio omerico di Ulisse che tappa con la cera d’api le orecchie del suo equipaggio per proteggerlo dal canto delle sirene, Negwer crea con OHROPAX un vero e proprio classico che offre ancora oggi il lusso del silenzio. Grazie all’elevato comfort, gli OHROPAX Classic sono ideali per un sonno indisturbato. Contemporaneamente sono anche un ausilio gradevole per il rilassamento in generale, per gli esercizi di meditazione, per la lettura concentrata o durante il lavoro, il bricolage o in caso di musica assordante. La tenuta ermetica rende OHROPAX Classic la protezione ideale dall’umidità e dal vento. I tappi auricolari in cera nel sobrio colore rosa carne si adattano in maniera ottimale ad ogni condotto uditivo e riducono decisamente l'esposizione ai rumori. L’elevato comfort è dovuto al materiale malleabile e delicato sulla pelle che aderisce all’orecchio e non crea alcuna sensazione di pressione.

Space

I fatti

Tipologiai

Space
ON-ear

Materialei

Cera

Dimensioni

Space
Standard

Applicazioni

Dormire
Emicrania
Meditazione
Relax e riposo
Studiare e leggere

Applicazione

Prima dell’utilizzo, eliminare completamente il cotone dai tappi auricolari con le dita pulite. Se necessario, ridurre i tappi strappandone una parte. Non riutilizzare i pezzi strappati!

Impastare leggermente i tappi e formare una sfera compatta della grandezza sufficiente. Chiudere dall’esterno con la sfera il condotto uditivo esercitando una leggera pressione. Non spingere in profondità!

Dopo l’utilizzo, estrarre i tappi solo con le dita. Premendo leggermente sul retro del padiglione auricolare, si allentano i tappi. Non utilizzare oggetti duri o appuntiti!